Ven. Dic 3rd, 2021

Il Gran Premio del Bahrain, primo appuntamento della stagione, è stato ricco di emozioni e colpi di scena. Alla fine, però, vince sempre Hamilton, davanti a un Verstappen azzoppato dalla strategia della squadra. Chiude il podio Bottas, davanti a un ottimo Norris e a uno sfortunatissimo Perez (monoposto che si spegne nel giro di formazione). La Ferarri chiude con Leclerc sesto e Saniz ottavo, al termine di un ottimo fine settimana. Però, che weekend sarebbe senza le pagelle dell’esperto Nicolò Teti?

Fonte: CircusF1

Le pagelle del podio: Max straordinario, ma Lewis vince sempre

HAMILTON, 9: Dite pure che vince perché ha la miglior macchina, ma lui la differenza la fa sempre. 

VERSTAPPEN, 9: Fine settimana pressoché perfetto per Max, rovinato da alcune scelte del suo team. 

Potrebbe interessarti anche  INFLUENCER E DIGITAL MARKETING SONO LE PROFESSIONI DEL FUTURO

BOTTAS, 6.5:Fa il suo onesto compitino, porta la macchina sul podio. 

Potrebbe interessarti anche: Bahrain 2021: Lewis batte Max

Fonte: PeriodicoDaily Sport

Potrebbe interessarti anche: Hamilton vince una gara pazza!

La Top10: Norris e Tsunoda i migliori

NORRIS, 8: Grande week-end per il nostro amico Lando, sempre davanti a Ricciardo. Quarto posto più che meritato. 

PEREZ, 7.5:  Quinto posto niente male, considerando che è partito dalla pit-lane. 

LECLERC, 8: Fa sempre il massimo con una Ferrari migliorata ma che purtroppo ancora arranca sul passo gara. 

RICCIARDO, 7: Era il suo debutto con la McLaren, fa una gara decente. 

TSUNODA, 8: Il giapponese è stato il pilota rivelazione del week-end. Bravo Yuki, facci sognare! 

STROLL, 7.5: Sempre davanti a un quattro campione del mondo come Vettel, ora deve continuare su questa strada.

Potrebbe interessarti anche  FERRARI: LA DIREZIONE È GIUSTA

Potrebbe interessarti anche: Disastro rosso!

Fonte: Eurosport

Potrebbe interessarti anche: Racconto di un week-end italiano

Le pagelle degli “altri”: Vettel e Mazepin da incubo

RAIKKONEN, 7: Buona gara di Kimi con un Alfa Romeo che ha fatto dei progressi importanti. Bello vederlo in lotta con Alonso e Vettel. 

GIOVINAZZI, 7: Come al solito rovinato dalla strategia del team, comunque si è dimostrato competitivo. 

OCON, 5: É vero il suo compagno di squadra è Alonso, ma da lui è lecito aspettarsi qualcosa in più. 

RUSSEL, 7: Cerca sempre di dare tutto quello che ha con una monoposto non all’altezza del suo talento. 

VETTEL, 4.5: Per carità  era la sua prima con l’Aston Martin, ma per lui sono stati tre giorni troppo brutti per essere veri. Che fine ha fatto il quattro volte campione del mondo? 

Potrebbe interessarti anche  L'ELECTION DAY SI AVVICINA

SCHUMACHER, 6: Non può fare molto con la Haas, sarà  un anno dove deve prendere le misure con la F1. Ha guidato in maniera pulita, commettendo pochi errori. 

GASLY, 5.5: Peccato per la partenza, altrimenti avrebbe lottato per le posizioni a ridosso del podio.

 LATIFI. 5: Perennemente dietro al compagno di squadra. 

ALONSO, 7.5: Quel vecchio volpone di Nando è tornato, se avesse concluso la gara gli avrei dato di più. Vi prego date una macchina da mondiale a questo fenomeno.

MAZEPIN, 4: Un week-end in testacoda. Non ancora pronto per gareggiare a questi livelli.