Ven. Dic 3rd, 2021

Nel week-end è andata in scena la prima gara della Moto Gp in Qatar. Il vincitore è stato Maverick Vinales (Yamaha) davanti a Zarco (Ducati Pramac) e Bagnaia (Ducati), al termine di una battaglia senza esclusione di colpi. La svolta è arrivata a una decina di giri dal termine quando lo spagnolo ha trovato un grande ritmo e Pecco ha subito un calo di prestazione a causa dell’usura delle gomme. Sul podio ci sarebbe dovuto essere il campione in carica Mir, ma a causa di un errore all’ultima curva si è fatto beffare dal duo Ducati. Però, che weekend sarebbe senza le pagelle dell’esperto Nicolò Teti?

Le pagelle della Top 10

VINALES, 10: Fine settimana pressoché perfetto per Maverick, ha guidato in maniera eccezionale. Sarebbe bello vedere questo pilota per tutta la stagione. 

Potrebbe interessarti anche  CHIARA FERRAGNI ENTRA NEL CDA DI TOD'S

ZARCO, 9:  É sempre emozionante vederlo in lotta per le posizioni di rilievo. Un gran secondo posto, ora speriamo che continui su questa strada. 

BAGNAIA, 9: Un ottimo esordio per Pecco sulla Ducati ufficiale. Sale sul gradino più basso del podio e dimostra che con una moto competitiva lui può essere tranquillamente considerato un top rider. 

JOAN MIR, 6.5: Aveva disputato una buonissima gara, riuscendo a conquistare il secondo posto. Poi quell’errore all’ultima curva ha rovinato tutto. Correre da campione del mondo in carica non è sempre semplice. 

Potrebbe interessarti anche  PD IN CRESCITA, STABILI SALVINI E RENZI

QUARTARARO, 5.5: Un pilota con un talento del genere ha l’obbligo di fare meglio. L’esordio con la Yamaha ufficiale non è stato memorabile. 

RINS, 5.5: É un altro pilota dal quale mi aspetto qualcosa in più, ultimamente soffre troppo il compagno di squadra. 

ALEIX ESPARGARO, 7.5: L’Aprilia dovrebbe essere sulla strada giusta per essere competitiva. Lui fa sempre il massimo con la sua moto. 

POL ESPARGARO, 6: Guida la Honda, quindi è lecito aspettarsi che faccia meglio. Però ancora non conosce benissimo il suo mezzo 

JACK MILLER, 4.5: Avrebbe potuto lottare per il podio, alla fine è arrivato solo nono. Da dimenticare la prima gara con la nuova Ducati. 

Potrebbe interessarti anche  GOOGLE CELEBRA ANNE MCLAREN

BASTIANINI, 8: Debutta nella classe regina in maniera straordinaria. Subito in sintonia con la moto, questo è solo l’inizio.  

Potrebbe interessarti anche: Le pagelle del Bahrain

Potrebbe interessarti anche: Qatar 2021: supremazia di Vinales

I grandi delusi del Gp del Qatar

ROSSI, 4.5: Buona la sua qualifica, poi in gara fa decisamente troppa fatica. Un dodicesimo posto da buttare via. Rivolgiamo il vero Valentino! 

MORBIDELLI, 4: In difficoltà  sia in gara che in qualifica. Questo non può essere il vero Morbidelli. 

LUCA MARINI, 5: Era la sua prima in MotoGP, ma il distacco da Bastianini mi preoccupa e non poco. Diamogli comunque il tempo per crescere.