Gio. Apr 15th, 2021

Oggi alle 16 è atteso il parere dell’Ema sulla sicurezza del vaccino AstraZeneca dopo gli ultimi casi di trombosi cerebrale. Il ministro per gli Affari regionali, la rappresentante di Forza Italia, Mariastella Gelmini annuncia: “Le riaperture inizieranno il 20 aprile e continueranno per tutto il mese di maggio“. Intanto, dopo il responso su AstraZeneca, verrà  riorganizzata la campagna vaccinale. Le parole del ministro sono controcorrente rispetto a quello che sta succedendo nel resto d’Europa, dove Angela Merkel tuona: “In Germania troppi in terapia intensiva, un lockdown breve sarebbe auspicabile

Dopo il verdetto dell’EMA si riorganizzerà  la campagna vaccinale

Riunione straordinaria in videoconferenza dei ministri della Salute dell’Ue, oggi alle 18, per discutere delle campagne vaccinali alla luce della nuova decisione della commissione di valutazione del rischio di Ema sul vaccino di AstraZeneca. Lo rende noto la presidenza di turno portoghese del Consiglio Ue, su Twitter.

Berlino: troppi in terapia intensiva, serve lockdown

“Il numero dei pazienti ricoverati nelle terapia intensive per Covid cresce troppo velocemente. Un lockdown breve sarebbe auspicabile”. Lo ha detto la portavoce di Angela Merkel in conferenza stampa a Berlino. “Ieri il ministro della Sanità  ha spiegato che il numero dei pazienti in terapia intensiva è aumentato del 5% in un giorno. Questo mostra che il sistema sanitario rischia di finire sotto pressione”, ha aggiunto. Demmer ha sottolineato che sulle misure ci sono colloqui in corso.

Gelmini: “Alcune aperture dal 20 aprile, poi soprattutto a maggio”

“Aperture ci saranno, soprattutto da maggio, forse qualcosa già  dal 20 di aprile si potrà  riaprire”. Lo ha detto Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le Autonomie agli Stati generali del settore Matrimoni ed eventi privati organizzato da Unanime, confederazione che raccoglie le associazioni della filiera.