Mar. Mag 11th, 2021

Hong Kong ferma ordini di AstraZeneca, evitiamo gli sprechi

Hong Kong ha annunciato di aver richiesto ad AstraZeneca di sospendere la consegna del suo vaccino anti-Covid-19. La scelta è dettata da timori di gravi effetti collaterali e preoccupazioni per la sua efficacia contro nuove varianti del coronavirus. “Riteniamo che non sia necessario che ci arrivi AstraZeneca entro quest’anno. Vogliamo evitare sprechi perche’ i vaccini scarseggiano a livello globale“, ha dichiarato il capo della Sanità  dell’ex colonia britannica Sophia Chan.

La Spagna accelera la campagna vaccinale

Si accelera la campagna di vaccinazione anti-covid con un nuovo record. Le dosi somministrate nelle ultime 24 ore sono state 453.682, secondo gli ultimi dati del Ministero della Sanità , ripresi dall’agenzia di stampa Efe. Il record precedente era di 336.846 dosi in un giorno. Superata adesso anche la soglia dei tre milioni di vaccinati con due dosi (il 6,4% della popolazione).

Potrebbe interessarti anche  TRUMP METTE LE MANI SULL'IDB

Gli Stati Uniti in balia del Covid  

Il numero dei nuovi casi di coronavirus negli Stati Uniti si è stabilizzato negli ultimi giorni ad un livello inquietante, e il paese rischia seriamente una nuova ondata di contagi. A lanciare l’allarme è il virologo Anthony Fauci, capo consulente medico del presidente Usa Joe Biden. In un’intervista alla Cnn, Fauci ha spiegato che “è quasi una corsa tra vaccinare più gente possibile e un nuovo balzo dei contagi, peggiore di quello previsto dagli esperti“. Secondo i dati riportati dal New York Times, ieri gli Usa hanno registrato 73.200 positivi, e nel corso dell’ultima settimana c’è stata una media di 65.556 casi al giorno, con un +14% dalla media delle due settimane precedenti.

Potrebbe interessarti anche  LA PAZZIA DEI VOUCHER

La Tunisia autorizza il Johnson and Johnson

Il ministro della Sanità  di Tunisi, Faouzi Mehdi, annuncia che la Tunisia ha autorizzato l’uso del vaccino americano Johnson and Johnson. A margine di una cerimonia al Mongi Slim Hospital di la Marsa, in occasione della ricezione di due ospedali da campo da parte degli Stati Uniti, il ministro ha dichiarato che l’uso del vaccino monodose Johnson and Johnson consentirà , di accelerare il ritmo delle vaccinazioni in Tunisia che riceverà  1,5 milioni di dosi di questo vaccino americano come parte dell’iniziativa di vaccinazioni per l’Africa.

Potrebbe interessarti anche  SI SBLOCCA IL DDL ZAN