Mar. Mag 11th, 2021

Campania l’arancione, tre Regioni restano rosse

La Campania dovrebbe passare in zona arancione alla luce dei dati del Ministero della Salute-Iss. I dati sono ora in valutazione da parte della cabina di regia e saranno valutati dal comitato tecnico scientifico a supporto delle decisioni del ministro della Salute Roberto Speranza. Puglia, Sardegna e Valle d’Aosta rimarrebbero rosse.

Bozza: terapie intensive sopra la soglia ma primi segni di lieve calo

Continua la pressione sulle terapie intensive e i reparti ospedalieri con un tasso di occupazione a livello nazionale al di sopra della soglia critica sia in terapia intensiva (39% rispetto alla soglia di allarme fissata al 30%). Tuttavia per la prima settimana mostrano segnali di una lieve diminuzione. Lo evidenziano i dati del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute all’esame della cabina di regia tecnica. Resta alto il numero di Regioni con un tasso di occupazione in intensiva e aree mediche sopra soglia , ben 14.

Potrebbe interessarti anche  LOCATELLI: APERTURE CAUTE O PASSO INDIETRO

Sulle riaperture non abbiamo indicato date, non cerchiamo lo scontro

Nelle linee guida per le riaperture “consapevolmente e volutamente non abbiamo messo date, non cerchiamo lo scontro“. Lo ha dichiarato il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga. La nostra proposta è “costruttiva e il governo farà poi le dovute scelte. Nella lettera di accompagnamento abbiamo chiesto di favorire in via sperimentale le attività che si possono svolgere all’aperto. Ciò potrebbe permettere un anticipo di date e la prudenza necessaria in questo momento“. Ha concluso il Presidente della regione Friuli Venezia Giulia.

Potrebbe interessarti anche  USA: VIA LE MASCHERINE PER I VACCINATI