Mar. Mag 11th, 2021

L’Agenzia europea del farmaco, Ema ha raccomandato di continuare a somministrare una seconda dose del vaccino di AstraZeneca tra 4 e 12 settimane dopo aver somministrato la prima, in linea con le informazioni sul prodotto. Così in una nota l’Ema. “Il rapporto rischi-benefici del vaccino di AstraZeneca rimane positivo per gli adulti in tutte le fasce d’età“.

Potrebbe interessarti anche  SUPERLEGA: FLORENTINO FA ESPLODERE IL CALCIO

Perché il cambio d’idea su AstraZeneca?

Sostiene l’Ema in una nota, in cui rileva che “i benefici della vaccinazione aumentano con l’aumentare dell’età e dei tassi di infezione”. L’Ema nella sua nuova valutazione ribadisce che i benefici del vaccino di AstraZeneca superano i rischi, ricordando che sono “le autorità nazionali a considerare altri fattori e come utilizzare al meglio i vaccini”.

Potrebbe interessarti anche  TRIDICO: DIVIDERE LA PENSIONE IN DUE QUOTE