Mar. Mag 11th, 2021

“Novantacinque persone sono in urgente emergenza in acque internazionali”. La denuncia arriva da Alarm Phone, che su Twitter spiega che il motore dell’imbarcazione “non funziona e c’è una tempesta in arrivo. Devono essere salvati immediatamente”. L’organizzazione, che raccoglie chiamate di soccorso dal Mediterraneo, lancia quindi un appello alla guardia costiera italiana e alle forze armate maltesi “prima che sia di nuovo troppo tardi”

Potrebbe interessarti anche  CAMBIA LA ZONA DELL'ITALIA

Alarm phone riporta anche alcune frasi della richiesta d’aiuto ricevuta dai migranti, che al momento si trovano in acque internazionali nel Mediterraneo centrale. “Il mare è grosso, le onde altissime, la barca è piccola – si legge su Twitter -. Moriamo tutti, tra poco, se non mandate aiuto. Per favore, mandate qualcuno, c’è tanta acqua nella barca”. Il messaggio, che fa riferimento alla recente strage provocata dal naufragio nelle acque libiche, si conclude con un appello all’Unione Europea: “Non lasciateli annegare”.

Potrebbe interessarti anche  IL MONITO DI MATTARELLA

Fonte: TgCom24