Mar. Mag 11th, 2021

Il quarto Gran Premio di MotoGP, tenutosi sul circuito spagnolo di Jerez, è stato vinto da un redivivo Jack Miller. Pecco Bagnaia ha completato la doppietta ducatista, terminando la gara al secondo posto davanti a Franco Morbidelli su Yamaha Petronas. Pecco si trova ora in testa al mondiale con una Ducati che chilometro dopo chilometro sta dimostrando di essere una moto sempre più competitiva e affidabile.

Potrebbe interessarti anche  VALE, SE CI SEI BATTI UN COLPO!

LE POSIZIONI A RIDOSSO DEL PODIO

Un grande e sorprendente Nakagami ha chiuso al quarto posto davanti al campione del mondo in carica Joan Mir. In sesta posizione, invece, troviamo Aleix Espargaro sulla sua Aprilia. Ancora una volta un ottimo risultato per il team italiano, che nel corso di questa stagione pare aver fatto un salto di qualità piuttosto notevole.

Potrebbe interessarti anche  LE PAGELLE DI DOHA

DISASTRO VINALES E QUARTARARO

I due piloti della Yamaha sono stati la vera delusione della giornata, con Vinales che ha chiuso in settima posizione e Quartararo addirittura tredicesimo. Molto male anche Valentino Rossi giunto al traguardo in diciassettesima posizione. Questo periodo da incubo per Vale sembra veramente non finire più. Il sofferente Marc Marquez, il quale aveva ammesso che avrebbe corso in difesa, è arrivato nono.

Potrebbe interessarti anche  LE SUZUKI ALLA CONQUISTA DEL MONDO