Mar. Mag 11th, 2021

Lewis Hamilton ha trionfato sul circuito portoghese di Portimao,  centrando la sua novantasettesima vittoria in carriera. Il pilota britannico ha così rafforzato la sua leadership nel mondiale e ha fatto capire al suo rivale Verstappen che batterlo sarà un compito molto arduo. L’olandese volante ha terminato al secondo posto davanti a Valtteri Bottas.

Le pagelle del podio

HAMILTON, 9: Dopo aver fatto delle qualifiche un po’ sottotono, in gara dimostra di essere un animale insaziabile. Sembra più determinato che mai a conquistare l’ottavo titolo mondiale.

VERSTAPPEN, 8: Nella prima parte di gara ha dato il massimo per sopravanzare la Mercedes di Bottas e prendersi la leadership del Gran Premio, ma la sua Red Bull sul circuito portoghese era leggermente inferiore alla Mercedes. Siamo sicuri che farà tutto il possibile per detronizzare Hamilton.

BOTTAS, 6,5: Ancora una volta no riesce a trasformare la pole position in vittoria. Fa il suo portando la macchina sul podio, ma anche quest’anno con ogni probabilità sarà costretto a ricoprire un ruolo da comprimario.

Potrebbe interessarti anche  HAMILTON VINCE IN SPAGNA

Le pagelle della Top10

PEREZ, 6,5: Ha fatto una discreta gara, anche se potrebbe fare meglio. Evidentemente deve ancora abituarsi alla nuova macchina, ha molti margini di miglioramento.

NORRIS, 8,5: Si conferma il primo degli altri e riesce a battere senza grossi problemi un grande pilota come Daniel Ricciardo. Per ora la sua stagione è da incorniciare.

LECLERC, 6,5: Dopo una brutta qualifica, riesce a riscattarsi grazie a una buona gara. Di certo vorrebbe lottare per altre posizioni, ma adesso deve sapersi accontentare.

OCON, 8: Per tutto il weekend sta davanti a un certo Fernando Alonso, fa una buona gara e dimostra di essere un pilota molto veloce e affidabile.

ALONSO, 7,5: Deludente in qualifica, ma in gara mostra di avere ancora un piede pesante. Vederlo lottare con gli altri è sempre un piacere.

Potrebbe interessarti anche  LEWIS HAMILTON FA LA STORIA

RICCIARDO, 5: Molto distante dal suo compagno di squadra, deve prendere velocemente le misure della sua nuova monoposto perché sta rischiando di essere schiacciato.

GASLY, 6: Riesce a portare a casa un punticino con un Alpha Tauri non particolarmente competitiva.

Le pagelle degli altri

SAINZ, 5,5 Soffre molto con le gomme negli ultimi giri e scivola fuori dalla zona punti. Considerando che partiva dalla quinta positiva, era lecito aspettarsi un risultato migliore.

GIOVINAZZI, 7: Buona gar per Giovi, che tira fuori il meglio dalla sua Alfa Romeo. Speriamo di vederlo presto in zona punti.

VETTEL, 6,5: Fa una buonissima qualifica, tornando finalmente a piazzarsi tra i primi dieci. L’Aston Martin al momento sembra una copia della Mercedes e non conquista nemmeno un punto.

Potrebbe interessarti anche  UN WEEK-END AL MAX-IMO!

STROLL, 5: In difficoltà per tutto il fine settimana, non sappiamo mai cosa aspettarci da lui.

TSUNODA, 4,5: Il pilota giapponese ha fatto molta fatica sul circuito portoghese. Stiamo attenti a considerarlo già un fenomeno.

RUSSEL, 6,5: Straordinario in qualifica, poi in gara si è perso. Non possiamo chiedergli molto di più, merita di guidare una macchina decisamente più competitiva.

SCHUMACHER, 7: Molto bravo a finire la gara davanti a una Williams. Non commette errori, sta crescendo bene.

LATIFI, 4: Non riesce minimamente ad avvicinarsi alle prestazioni del veloce compagno di squadra e nel finale si fa anche sorpassare da una Haas.

MAZEPIN, 2: Siamo proprio sicuri che sia un pilota di Formula 1?

RAIKKONEN, 3: Costretto a ritirarsi praticamente subito a causa di un errore banale che poteva rovinare anche la gara del compagno di squadra. Molto male!