Dom. Giu 13th, 2021

Non ci sono dubbi circa la presenza di Alex Sandro sulla lista dei partenti. Il trentenne brasiliano è da tempo la brutta copia di se stesso, ovvero del giocatore che fino a un paio di anni fa veniva addirittura considerato tra i migliori terzini sinistri in circolazione. In ottica cessione pesa ovviamente anche il suo ingaggio, 6 milioni di euro netti che per la società targata Exor vogliono dire quasi 12 milioni l’anno fino al 2023. Agente e intermediari legati all’universo Juventus sono al lavoro per trovargli una nuova sistemazione, magari in Premier da dove potrebbe arrivare il suo sostituto. La valutazione si aggira sui 20 milioni di euro, ma può cederlo a qualcosa in meno.

Potrebbe interessarti anche  JUVENTUS, BUFFON PARLA DEL SUO FUTURO

In Inghilterra la dirigenza torinese può mettere le mani sull’erede del classe ’91 brasiliano. A tal proposito, le ultime indiscrezioni di calciomercato danno i bianconeri intenzionati a bussare in casa Tottenham per chiedere il cartellino di Sergio Reguilon, laterale spagnolo che gli Spurs hanno strappato al Real Madrid un anno fa per 30 milioni di euro dopo che lo stesso 24enne aveva disputato una super annata al Siviglia vincendo l’Europa League. A quanto pare la Juventus può offrire tra i 15 e i 18 milioni di euro cash più il cartellino di un calciatore che con l’addio di Pirlo, ormai pressoché certo a prescindere dalla qualificazione o meno in Champions, perderà importanza nella rosa. Parliamo del ventinovenne brasiliano Danilo, un ‘pupillo’ del tecnico bresciano la cui valutazione toccherebbe i 20 milioni.

Potrebbe interessarti anche  ROMA: ZANIOLO SCALPITA A TRIGORIA (E SUI SOCIAL)

L’ex City prenderebbe il posto di Aurier, in uscita dal Tottenham. Difficile che l’affare possa andare in porto su tali basi, il Tottenham pretende infatti non meno di 40 milioni per Reguilon, che a Londra prende circa 3 milioni di euro, ovvero la metà dello stipendio di Alex Sandro.

Fonte: calciomercato.it