Dom. Giu 13th, 2021

Missione compiuta. Il Milan è tornato in Champions al termine di una stagione esaltante. E ha stabilito un nuovo record assoluto di vittorie esterne in una stagione di serie A: 16, nessuna squadra nei cinque maggiori campionati europei ha fatto meglio. Nelle casse del club rossonero entreranno circa 50 milioni di euro in più e che permetteranno di portare avanti un mercato con delle prospettive importanti.

Le conferme

Paolo Maldini e Frederic Massara hanno già ottenuto il  sì di Fikayo Tomori e in settimana si attiveranno con il Chelsea per procedere al riscatto del forte difensore inglese per 28 milioni di euro. Si respira grande ottimismo per la conferma di Brahim Diaz in prestito per un altro anno dal Real Madrid: il folletto di Malaga ha conquistato la fiducia totale dello staff tecnico. Con il Manchester United si parlerà del futuro di Diogo Dalot: il giocatore vorrebbe restare in rossonero.  Il Milan lo terrebbe volentieri, ma a una condizione: gli inglesi devono accettare una nuova cessione a titolo temporaneo con diritto di riscatto. Difficile ma non impossibile.

Potrebbe interessarti anche  JUVENTUS, VICINISSIMO IL RINNOVO DI CUADRADO

Il budget per l’attaccante

Con l’ingresso nella massima competizione cambia la strategia per rinforzare il reparto offensivo rossonero: arriverà un attaccante da 25-30 milioni, alla Belotti per intenderci. Sono previsti nuovi contatti con il Tolosa per provare a chiudere un colpo in prospettiva: si tratta di Amine Adli, talento classe 2000 che può giocare sia da esterno destro che da trequartista. Il costo dell’operazione si aggira sui 10 milioni di euro. Sempre viva la pista che porta  a Josip Iiclic, con lo sloveno che spinge per vestire la maglia del Milan.   

Potrebbe interessarti anche  FIORENTINA, ECCO I NOMI CALDI PER IL MERCATO

Fonte: calciomercato.com