Dom. Giu 13th, 2021

Caccia agli affari a zero, oggi più che mai, scrive La Gazzetta dello Sport. Un diktat per tutti i grandi club che sentono la crisi per i mancati introiti dell’ultimo anno e mezzo. E così i top player in scadenza di contratto fanno sempre più gola. Real e Barça hanno quasi messo le mani su Aguero, Eric Garcia, Alaba e Wijnaldum, mentre l’asta internazionale non aiuterà la Juve ad arrivare all’obiettivo Depay. Decisamente più percorribile per i bianconeri la pista Giroud del Chelsea, che a 34 anni vuole un’altra grande sfida. In Italia ci sono tante occasioni da cogliere. Mkhitaryan ancora non ha detto sì alla Roma. Mino Raiola intanto ha già ricevuto due offerte interessanti da Monaco e Zenit.

Potrebbe interessarti anche  MILAN, GIU' LE MANI DA THEO HERNANDEZ

La priorità dell’armeno è rimanere nella Capitale, ma prima del matrimonio servirà altro tempo. Wijnaldum intanto sembra di nuovo vicinissimo al Barcellona, anche se i tifosi catalani preferirebbero il giovane Moriba. Ribery a Firenze è appeso a un filo e molto dipenderà dal nuovo tecnico Gattuso. Commisso si candida a essere protagonista degli affari a zero e ha messo gli occhi su Hysaj e D’Ambrosio. Tanti i nodi da sciogliere. Calhanoglu non ha ancora aperto all’offerta del Milan da 4 milioni. Chi darà una nuova chance a Balotelli? Infine Buffon aspetta di capire se arriverà l’offerta giusta per rimandare di un anno l’addio al calcio, dopo aver salutato la Juve.

Potrebbe interessarti anche  FIORENTINA, VLAHOVIC SARA' IL PUNTO DI PARTENZA