Dom. Giu 13th, 2021

Con l’inaspettato ritorno di Carlo Ancelotti alla guida del Real Madrid, sfuma per Antonio Conte una delle opzioni più calde per il futuro dopo la rescissione di contratto con l’Inter. Il tecnico salentino è stato una della soluzioni vagliate dal presidente dei blancos Florentino Perez, insieme a Mauricio Pochettino e a Raùl, che sarebbe stato promosso dal Castilla. Venuta meno l’ipotesi di un approdo sulla panchina del club spagnolo, per Conte – che ha pattuito con l’Inter di rinunciare alla buonuscita da 7,5 milioni di euro in caso di sì a un’altra squadra italiana – rimangono vive ancora due piste estere molto importanti. Che conducono rispettivamente al Tottenham e al Paris Saint-Germain, con intrecci particolarmente interessanti.

Potrebbe interessarti anche  JUVENTUS: GATTUSO PORTA INSIGNE

Intreccio Pochettino

Salutato il tecnico ad interim Ryan Mason, gli Spurs sono alla ricerca di un profilo dal curriculum internazionale per aprire un nuovo ciclo dopo la triste conclusione della breve parentesi siglata Mourinho. Nei giorni scorsi, ha iniziato a circolare con forza l’idea di un’altra incredibile reunion, quella tra il Tottenham e Mauricio Pochettino, che sta vivendo giorni molto delicati al PSG e col direttore sportivo Leonardo, con cui non è scattato il feeling nei 6 mesi di permanenza nella capitale francese per prendere il posto di Tuchel. Ad oggi, la formazione transalpina ha negato ogni ipotesi di separazione anticipata dall’allenatore argentino, ma la finestra estiva del calciomercato è appena cominciata e non si possono escludere nuovi colpi di scena.

Potrebbe interessarti anche  MILAN, ASSALTO PSG A THEO HERNANDEZ

Londra o Parigi

Spettatore interessato di queste vicende è anche Antonio Conte, che in Premier League ha già lavorato e ha vinto alla guida del Chelsea e che, per caratteristiche, rappresenta un profilo intrigante per rilanciare un club come il Tottenham che nelle stagioni passate è andato più volte vicino alla conquista di un titolo ma non ha raccolto nulla. Una sfida perfetta per uno come l’ex tecnico dell’Inter, che “rischia” di diventare un nome anche da Paris Saint-Germain nel caso in cui si consumasse il definitivo strappo tra Pochettino e Leonardo. A quel punto, una squadra desiderosa di immediato riscatto, dopo aver lasciato il campionato francese al Lille ed essere uscita di scena dalla semifinale di Champions League, potrebbe pensare proprio all’italiano per ripartire. Il mercato degli allenatori, anche a livello internazionale, continua a muoversi e in lista di attesa c’è pure Conte.

Potrebbe interessarti anche  LAZIO, IN ARRIVO I PRIMI RINFORZI

Fonte: calciomercato.com