Dom. Giu 13th, 2021

L’Inter che si presenterà al via della prossima stagione da campione d’Italia in carica, come noto, potrebbe essere molto diversa rispetto a quella che ha chiuso l’annata 2020-21. A cominciare dal nuovo allenatore, Simone Inzaghi, annunciato ieri ufficialmente e reduce dalla sua prima giornata tinta di nerazzurro, tra visita ad Appiano Gentile e cena con i dirigenti e con il presidente Zhang.

Potrebbe interessarti anche  INTER, ALLEGRI IN CIMA ALLA LISTA

La rosa futura, però, potrà comunque contare su alcune certezze, pronte a segnare la giusta continuità tra la gestione Conte e quella, appunto, di Inzaghi. Una di queste è sicuramente Matteo Darmian che, in assenza di altri arrivi, potrebbe anche diventare il titolare della fascia destra interista in caso (probabile) di partenza di Achraf Hakimi in direzione PSG. Un profilo che, come scrive la Gazzetta dello Sport, è molto apprezzato dallo stesso Inzaghi, che ne riconosce la duttilità e che potrebbe utilizzarlo anche da terzo centrale difensivo:

Potrebbe interessarti anche  LA NUOVA INTER DI SIMONE INZAGHI: ERIKSEN ALLA LUIS ALBERTO

Simone punta da sempre su un laterale di spinta e uno più di contenimento. Al momento l’unica certezza è Darmian, che si fa apprezzare anche per la capacità di adattarsi come terzo di difesa“, si legge.

Fonte: fcinter1908.it