Gio. Set 23rd, 2021

Maurizio Sarri è in pole position assoluta nei piani della Lazio, su questo non ci sono dubbi. Il presidente Lotito è andato all-in su tecnico toscano e ora attende solo una sua risposta definitiva alla proposta biancoceleste. Ore di attesa dunque dalle parti di Formello, ma non solo. Già perché Lotito non vuole rimanere con il cerino in mano, è già stato scottato troppe volte da vicende simili e non vuole assolutamente rischiare di rimanere senza alternative qualora mister Sarri dovesse declinare l’offerta laziale. Ecco perché, secondo quanto appreso da Cittaceleste.it, il presidente – che attenderà Sarri fino a martedì – si starebbe tutelando tenendo sempre in piedi anche altre candidature per la panchina. Un giro di chiamate Lotito lo starebbe facendo proprio in queste estenuanti ore di attesa e 4 sarebbero le alternative sul tavolo.

Potrebbe interessarti anche  FIORENTINA: GATTUSO A UN PASSO

Le prime due sono piste italiane e portano a Fabio Liverani e Andrea Pirlo. Due nomi che, con tutto il rispetto possibile, non possono essere paragonati a quello di Sarri. Ma tant’è, anche perché ormai le opzioni iniziano davvero a scarseggiare. Liverani è un ex, conosce l’ambiente laziale ed è un tecnico in rampa di lancio, nonostante la sua ultima avventura a Parma sia stata tutt’altro che positiva. Pirlo ha come unica esperienza quella alla Juventus dello scorso anno: una Supercoppa e una Coppa Italia portate a casa, oltre ad una rocambolesca qualificazione in Champions all’ultima giornata. Le altre due piste sono invece tutte portoghesi: occhio infatti sempre anche a André Villas-Boas e Vitor Pereira. Due profili quantomeno di respiro internazionale, ma che difficilmente comunque riuscirebbero a soddisfare l’appetito dei tifosi della Lazio dopo aver assaporato per qualche giorno l’ipotesi Sarri. Tutto ancora in ballo dunque: si aspetta l’ex tecnico di Napoli, Chelsea e Juve fino a martedì, altrimenti le alternative sono già pronte.

Potrebbe interessarti anche  GRAVINA: "SPERO A BREVE ANNUNCIO RINNOVO MANCINI"

Fonte: cittaceleste.it